Destinazioni sulla costa e luoghi storici da vedere in Calabria

di ViaggioInValigia.it

Calabria, poche pianure, 800 km di coste che collegano il mar Tirreno, dove s'incontrano numerosi castelli e torri d'avvistamento e, attraverso lo stretto di Messina, il Mar Ionio.

0
Vota l'articolo!
Scilla, affacciata sullo Stretto di Messina

Una regione ancora da scoprire con la sua straordinaria storia ultra millenaria, il suo affascinante ambiente naturale, la bellezza dei suoi paesaggi, gli scenari montani, i torrenti, terra di oasi linguistiche e culturali ma anche di accoglienza e solidarietà, di artigianato e agricoltura, di cucina mediterranea, di aromi, sapori e piatti rivieraschi a base di pesce. Abbiamo raccolto una serie di mete e destinazioni suggestive e di incomparabile bellezza, dove natura e storia dipingono a forti tinte l’essenza di questa straordinaria regione.

La costa, le spiagge e le località di mare della Calabria

In questa punta dello stivale italico al turista è dato visitare

  • Capo Vaticano tra i golfi di Gioia Tauro e Sant'Eufemia un centro balneare di straordinaria bellezza;
  • la città turistica con una forte vocazione marinara di Amantea in Provincia di Cosenza adagiata sulla costa tirrenica;
  • Fiumefreddo Bruzio attraente località turistica e borgo tra i più belli d'Italia;
  • la suggestiva e caratteristica città di Cetraro con il suo promontorio;
  • lo stupendo litorale e la splendida spiaggia di Soverato, nel Golfo di Squillace, mare Ionio;
  • l'incantevole Riviera dei Gelsomini da Punta Stilo a Capo Spartivento;
  • la spiaggia di Capo Bruzzano nelle cui acque è stata ritrovata una scultura in bronzo raffigurante un leone, reperto realizzato nell'antica colonia greca;
  • i boschi incontaminati della Serra San Bruno con la famosa Certosa dell'XI secolo, oasi naturale e luogo di meditazione;
  • Civita, in provincia di Cosenza, con l'Ecomuseo (salvaguardia dei centri storici, valorizzazione del paesaggio rurale) nella suggestiva Valle
    Civita (provincia di Cosenza)
    Civita (provincia di Cosenza)
    del Raganello, luogo di straordinaria bellezza naturale dalle grandi risorse turistiche;
  • i ritrovamenti archeologici di Caulonia, città della Magna Grecia che guarda sul Mare Ionio tra ginestre e gelsomini.

La Calabria delle torri e dei castelli

La storia e le antiche tradizioni di questa terra si riflettono in numerose attrazioni turistiche che meritano di essere visitate.

  • La Torre Spaccata (XVIII secolo) di Amendolara costruita per avvistare i nemici pirati saraceni;
  • Torre Melissa sulla costa ionica a breve distanza dall'omonima città e a pochi chilometri da Crotone e da Isola Capo Rizzuto nella cui isola sorge la Torre Vecchia del XVI secolo.
  • A Gizzeria Lido, nel comune di Lamezia Terme, sorge il Bastione dei Cavalieri di Malta una torre costruita a difesa dalle invasioni nemiche.

Numerose erano le fortificazioni e i sistemi di protezione che, soprattutto nel periodo medievale, venivano costruiti lungo le coste della regione a difesa delle popolazioni contro le invasioni nemiche. Tra i castelli vi sono:

  • la fortificazione di epoca bizantina di Sant'Aniceto costruita su un'altura che domina Reggio Calabria;
  • il castello normanno di Stilo sul Monte Consolino;
  • il castello, costruito anch'esso dai normanni, a Gerace;
  • il Castello aragonese Murat a Pizzo Calabro;
  • il castello di Strongoli, in provincia di Crotone, che sorge nel punto più alto della città;
  • il castello dei Barracco a Caccuri, antico borgo medievale;
  • il castello normanno-svevo che sorge a Cosenza sul colle Pancrazio;
  • ad Amantea l'imponente castello di epoca normanna (XI secolo) costruito su un'altura da cui si domina tutta la città;
  • il castello ducale fatto costruire a Corigliano Calabro da Roberto il Guiscardo nella seconda metà dell'XI secolo;
  • il castello aragonese (detto del Principe) di Belvedere Marittimo in Provincia di Cosenza costruito su una preesistente roccaforte normanna.

Accedi per votare »  in pochi secondi

Ancora nessun commento, fai il login veloce con Facebook per commentare!
cheap jordan shoescheap jordan shoescheap jordan shoescheap jordan shoescheap jordan shoescheap jordan shoescheap jordan shoescheap jordan shoescheap jordan shoessac longchamp pas chergucci outlet
Cosa ne pensi di questa pagina?